fbpx

Dove mangiare a San Candido e Dobbiaco

Ciao Viaggiatori, dopo anni di frequentazione della Val Pusteria, posso darvi qualche consiglio su dove mangiare a San Candido e Dobbiaco. Infatti, quando si è in viaggio ci si affida a TripAdvisor ma sicuramente avere qualche consiglio di chi frequenta la zona può essere utile. Ecco perché ho deciso di scrivere questo articolo, così i futuri malati di Pusteria possono trovare qualche buon posto in cui mangiare.

Dove mangiare a San Candido e Dobbiaco: pizzerie

Personalmente sono  una cliente fissa della pizzeria Hans (Via Pusteria 9, I-39034 Dobbiaco, 0474 972187).

La pizza è molto buona e alla fine della cena offrono sempre un grappino, quindi il consiglio è di non prendere l’ammazzacaffè.

Gli ambienti sono stati rinnovati nel 2018 e hanno trasformato il ristorante in un piacevole locale con le pareti rivestite di legno, ma diviso in modo da non creare rimbombo per il vociare delle persone. E’ fondamentale prenotare; in qualsiasi stagione si vada il locale è sempre pieno. Come dolce consiglio le mousse al cioccolato: sono spettacolari.

Dove mangiare a San Candido e Dobbiaco: ristoranti

Se cercate una stube tipica altoatesina, vi consiglio la Kugler Spekstube (Haselberg 4, 39034 Dobbiaco, 0474/972570). L’ambiente è tipico e molto accogliente, anche qui bisogna prenotare. Il cibo è davvero molto buono, i prezzi sono medio-alti. Tuttavia l’esperienza è sempre stata positiva per me.

Bar e gelaterie

Personalmente per un aperitivo o un gelato amo moltissimo andare al Bar Cristallino a Dobbiaco (Viale S. Giovanni, 39, 39034 Dobbiaco). Il gelato che fanno al Bar Cristallino (Viale S. Giovanni, 39, 39034 Dobbiaco) è davvero ottimo e viene servito con una varietà di coppe e forme davvero notevole. Anche la cioccolata è molto buona perché in stile italiano. Mi spiego meglio: ho notato che nei paesi “germanici” la cioccolata è, in realtà, più un latte con il cacao molto liquido. Lo stesso accade in Alto Adige. Qui da Cristallino invece la cioccolata è come la vogliamo noi, bella densa e cioccolatosa.

Rifugi

Tra i mei preferiti c’è sicuramente il rifugio Jora Hutte, al monte Baranci. Il Baranci è uno dei luoghi che consiglio per una escursione con i bambini, perchè in cima ci sono tantissimi giochi adatti a loro. E dopo aver giocato o sciato tanto, bisogna assolutamente mangiare.

Specialità della zona

Ma non ci sono solo risoranti. Infatti nelle panetterie locali si possono mangiare ottime pagnotte di segale e strudel. Ricordate che lo strudel vero è fatto di pasta frolla, non di sfoglia. Cercatelo in questa versione dal panettiere e mi saprete dire quanto è buono! A proposito di dolci: da provare nei rifugi gli Strauben e i Kaiserschmarrn. Tra i primi piatti invece non farsi mancare ovviamente i canederli, in tutte le forme e i tortelli tirolesi. Per portare a casa formaggi, speck e wurstel invece, andate alla Latterie Tre Cime. Prezzi modici e qualità top! Anche al banco formaggi e saluti del supermercato Despar di fronte al Lago di Misurina vendono formaggi meravigliosi avvolti nel fieno. Mi sto ancora sognando il gorgonzola avvolto nel fieno e il formaggio di latteria nelle foglie di castagno.

Credo di aver stimolato a sufficienza il vostro palato, fatemi sapere come trovate i posti che vi ho indicato. Buon appetito!

Ti è piaciuto? Condividi per favore 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *