Il mio libro: La mia storia con la montagna

Il mio libro: La mia storia con la montagna

Ho scritto un libro! Questa volta è il racconto della mia storia con la montagna.

Ma aspetta che ti dico tutto… La storia inizia più o meno così:

Fu lì, in quell’ora precisa, sul culmine della forcella, in un momento di pausa, che dentro di me avvenne La Svolta; fu lì che la montagna mi si infilò sottopelle, modificando il mio DNA per sempre. Da quel momento, non sarei più stata la stessa.”

La mia storia con la montagna – Beatrice Clerici

L’idea di questo libro nasce una sera di lockdown. Era il 2020 e la montagna, in quel periodo di reclusione forzata, chiamava forte, complice anche un marzo tra i più caldi e belli degli ultimi anni. Le sirene delle ambulanze e gli elicotteri,
i conoscenti che si ammalavano, l’ansia generalizzata, mi hanno portato a cercare rifugio tra i pensieri positivi. Il profumo del cirmolo, l’aria fresca sulla faccia, il gorgogliare di un torrente, mi erano necessari per superare le lunghe giornate.
Volevo raccontare la storia del mio rapporto con la montagna, rivivere i ricordi più belli, trovare leggerezza e trasmetterla ad altri.

La mia storia con la montagna” è il racconto di una trasformazione, il viaggio di chi ha imparato ad ascoltare il richiamo delle vette. In queste pagine ti porto con me attraverso riflessioni, ricordi d’infanzia, le prime esitanti escursioni, fino al momento in cui la montagna mi è entrata dentro, per sempre.

“Il sole stava calando pian piano. Poi, accadde qualcosa di magico; l’Enrosadira esplose sulle montagne, colorandole di arancione.
Se ero rimasta a bocca aperta durante la mattina, appena la vista si era aperta sulle Tre Cime, quella sera, davanti a quell’arancione, restai di stucco. Impietrita come un personaggio delle leggende di montagna, congelata di fronte a quella bellezza unica al mondo…”

Beatrice Clerici – La mia storia con la montagna

Skip to content