Dolomiti Trentine / Trentino

Escursione a Malga Ritorto

Escursione a Malga Ritorto

Questa escursione a Malga Ritorto rappresenta una tra le più belle e semplici passeggiate a Madonna di Campiglio e dintorni, con una vista eccezionale sulle Dolomiti di Brenta e su tutta la Val Rendena, per cui, seppur breve, è estremamente appagante.

Per la tua vacanza puoi anche prendere spunto da altre belle escursioni nelle Dolomiti trentine.

Come arrivare a Malga Ritorto

Dal centro di Madonna di Campiglio raggiungi il parcheggio a pagamento in località Patascoss, che sorge vicino all’omonimo rifugio.

Il punto di partenza è raggiungibile anche con la telecabina Colarin da Madonna di Campiglio, dove è presente un grande parcheggio multipiano gratuito. 

Il sentiero per l’escursione a Malga Ritorto

Seppur sia poco più che una passeggiata, se sei in vacanza in questa zona non dovresti farti mancare la visita a Malga Ritorto, proprio per via del panorama magnifico che si gode dalla malga.

Inutile dire che sia una meta molto gettonata, per cui pianifica bene l’ora di arrivo. Così eviterai problemi di parcheggio e forse riuscirai anche a conquistare un tavolo in malga, e non sarebbe idea malvagia prenotare:

ecco il sito di Malga ritorto per prenotare il tavolo

L’escursione a Malga Ritorto inizia da località Patascoss, indipendentemente dal fatto che tu l’abbia raggiunta in auto o in impianto. Appena fuori dall’impianto, oppure appena lasciata la macchina, cerca la forestale per Malga Ritorto.

escursione a malga ritorto

Se fai fatica ad individuarla, ma vedrai che non sarà così, tieni presente che ti trovi di fatto su una piccola altura da cui vedrai in basso il Rifugio Patascoss, presso cui però non devi andare.

Prendi invece il primo sentiero che vedrai fino ad arrivare a l sottostante pianoro che però davvero non dista più di 15/20 metri per cui davvero non farai fatica a vedere l’imbocco del sentiero.

Da lì ti sposterai quindi sulla larga forestale pianeggiante che inizia subito a destra.

Il sentiero procede quasi in piano, per cui si cammina in totale tranquillità, ammirando il paesaggio circostante.

escursione a malga ritorto

Dopo circa mezz’ora dalla partenza, il bosco si apre lasciando vedere la piana in cui sorge Malga Ritorto con il suo panorama da mozzare il fiato sul gruppo delle Dolomiti di Brenta. Eccoti giugno alla fine di questa escursione a Malga Ritorto, che come dicevo è più che altro una passeggiata.

Potrai tornare dalla stessa strada dell’andata.

Malga Ritorto, le montagne più belle dell’Impero

Una curiosità su Malga Ritorto: si narra che Francesco Giuseppe I, imperatore d’Austria e Ungheria giunto sulla terrazza naturale di fronte a Malga Ritorto, colpito dalla bellezza delle Dolomiti di Brenta, abbia definito questo scorcio “le montagne più belle dell’Impero”.

In effetti è molto difficile dargli torto!

escursione a malga ritorto

Dati Tecnici per l’escursione a Malga Ritorto

Durata:  1:30 ore

Lunghezza: 5 km 

Dislivello: 60 metri

Difficoltà: T/E

L'autrice

Piacere di conoscerti! Sono Beatrice, istruttrice di trekking, blogger, content creator e autrice di guide escursionistiche. 

Lascia un commento

Skip to content