Val Gardena

Come arrivare a Baita Sanon sull’Alpe di Siusi

Come arrivare a Baita Sanon sull’Alpe di Siusi

In questo articolo ti spiego come arrivare a Baita Sanon sull’Alpe di Siusi, che, con i suoi 56 km², è conosciuta come il più grande altopiano d’Europa.

Malga Sanon si trova in un punto particolarmente panoramico, da cui si gode di una vista mozzafiato sul gruppo del Sassolungo e del Sassopiatto.

Come sempre in fondo all’articolo ci sono i dati tecnici dell’escursione.

Come raggiungere l’Alpe di Siusi

Ci sono diversi modi per raggiungere l’Alpe di Siusi:

  • con la cabinovia
  • con la propria auto
  • con il bus navetta

Il modo più comodo per raggiungere l’Alpe di Siusi è utilizzare la cabinovia, con un costo del biglietto per adulti di 26,50 € andata e ritorno.

A questo link puoi vedere i prezzi per i bambini e per gli anziani, il trasporto animali e bicilette, così come gli orari di apertura dell’impianto.

Alpe di Siusi: dove parcheggiare

Per usare la cabinovia per l’Alpe di Siusi, lascia l’auto alla stazione a valle di Compaccio, presso l’abitato di Siusi, dove troverai un grande parcheggio scoperto gratuito.

Se non trovi posto in quello gratuito o preferisci un parcheggio coperto, puoi usufruire del parcheggio a pagamento coperto che c’è poco distante.

Autobus e auto per l’Alpe di Siusi

Se invece vuoi evitare l’uso della cabinovia, puoi salire in Alpe con il bus navetta da Castelrotto (qui scopri maggiori info) o con la tua auto.

Ricorda che l’accesso con l’auto nei periodi di chiusura della cabinovia è vietato tra le 9 e le 17, a meno che tu non alloggi in una delle strutture sull’altopiano.

Il parcheggio in Alpe costa 26,50 € al giorno, lo stesso prezzo del biglietto A/R dell’impianto di risalita.

Se vuoi parcheggiare su in Alpe tieni presente che è stato introdotto un sistema per assegnare i parcheggi sull’Alpe di Siusi, dato che sono limitati.

Dovrai  decidere in quale parcheggio P1 (Spitzbühl) oppure P2 (Compaccio) desideri parcheggiare. E’ bene quindi informarsi per tempo con l’ente turistico di Siusi o dell’Alpe per capire l’esatta procedura da seguire.

Il percorso dettagliato per Baita Sanon sull’Alpe di Siusi

Una volta che avrai deciso come raggiungere Compaccio, da cui parte la passeggiata verso Malga Sanon, non ti resta che partire dalla stazione di arrivo della cabinovia a Compaccio.

escursioni alpe di siusi sentiero panorama malga rauch

Inizio dell’escursione per Baita Sanon

Da lì, guardando il Sassolungo, dirigiti a destra verso Saltria, scendendo la scala metallica.

Però, dato che camminare sulla strada asfaltata richiede di fare attenzione al traffico e toglie parecchia poesia, ti consiglio di arrivare fino alla caserma del Soccorso Alpino che trovi dopo aver superato l’ufficio turistico.

Dietro la caserma c’è un sentiero che attraversa i prati. Seguilo fino a ricongiungerti alla strada asfaltata.

Attraversa quindi la strada e, al bivio, segui il segnavia n. 3 che indica Malga Sanon.

Puoi scegliere se restare sulla strada asfaltata o percorrere il sentiero per gli escursionisti che corre lungo la strada, ovviamente ti consiglio questa opzione.

Continua dritto fino a un’intersezione, dove un cartello turistico bianco con un elenco di hotel indica anche “Sanon-Hütte”.

Segui questo cartello tenendo la sinistra.

escursione per Malga Sanon

Ultimi Passi verso Malga Sanon

Prosegui sul sentiero n. 6 fino al prossimo bivio, dove seguirai il sentiero 6B, ben indicato. Prima di questo bivio, attraverserai il biotopo Gran Palù, una torbiera di grande rilevanza naturalistica.

Finalmente, raggiungerai Malga Sanon, dove potrai riposarti e rifocillarti, mentre i bambini si divertiranno nel piccolo parco giochi della malga, tutto al cospetto di una vista meravigliosa su Sassolungo e Sassopiatto.

Quando ti sarai riempito gli occhi di bellezza e riposato a sufficienza, potrai tornare dallo stesso sentiero dell’andata.

Dati Tecnici per l’escursione a Malga Sanon

Durata: 2 ore  

Lunghezza: 7 km  

Dislivello: 60 metri 

Difficoltà:

Altre idee per escursioni all’Alpe di Siusi e dintorni

Se passi le vacanze nell’area dell’Alpe di Siusi ti potrebbero interessare queste escursioni e passeggiate:

Cosa fare in Val Gardena quando piove

E se piove?

Nessun problema! Ho creato un articolo dove trovi tutte queste informazioni.

Leggilo qui!

L'autrice

Piacere di conoscerti! Sono Beatrice, istruttrice di trekking, blogger, content creator e autrice di guide escursionistiche. 

Lascia un commento

Skip to content